Egitto - Mar Rosso

DESCRIZIONE

Mar Rosso, l’estate a portata di mano...
Questa è solo la prima motivazione che spinge tanti italiani a scegliere una delle sue note località balneari per trascorrere qualche giorno non lontano da casa, immersi in un paese completamente diverso dal nostro e sul quale il sole splende 365 giorni l’anno.
Un caldo mare cristallino ricco di un’infinità di pesci colorati, strutture di alto livello nelle quali rilassarsi in lussuose SPA, un ottimo rapporto qualità-prezzo...
Sharm el Sheikh, il più celebre centro balneare che conta oltre 60 km di costa, è ricca di strutture di tutti i livelli e per tutti i gusti, ed è la più sviluppata turisticamente e ricca di ristoranti, locali notturni e divertimenti vari.
Soma Bay, penisola a circa 50 km a sud di Hurghada, vanta una delle più belle spiagge del Mar Rosso con accesso digradante al mare e magnifica barriera corallina nelle vicinanze. E’ rinomata anche per lo scenografico ’The Cascades’, campo da golf 18 buche, e per ‘Les Thermes Marins des Cascades’, la più grande SPA di talassoterapia del Mar Rosso.
Port Ghalib, una delle più recenti località interessate dal turismo italiano, è nota per la sua laguna salata, la seconda al mondo. Si trova a pochi minuti dall’aeroporto di Marsa Alam e vanta una prestigiosa marina e lunghe spiagge bianche orlate da un mare cristallino.

DOCUMENTI: passaporto individuale in corso di validità con scadenza non inferiore ai 6 mesi dalla data di partenza oppure, per i cittadini italiani, della carta d’identità italiana valida per l’espatrio con una validità residua minima di almeno 6 mesi dalla data di partenza, accompagnata da due foto formato tessera necessarie per ottenere il visto che si richiede alle locali Autorità di frontiera all’arrivo nel Paese (in mancanza delle foto NON viene rilasciato il visto di ingresso), si raccomanda pertanto di munirsi delle foto prima della partenza dall'Italia. Per i minori: dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano dovranno essere muniti di documento di viaggio individuale. Pertanto, a partire dalla predetta data i minori, anche se iscritti sui passaporti dei genitori in data antecedente al 25 novembre 2009, dovranno essere in possesso di passaporto individuale oppure, qualora gli Stati attraversati ne riconoscano la validità, di carta d’identità valida per l’espatrio.

NORME DOGANALI: esistono delle limitazioni all'introduzione di alcolici e sigarette: non si possono introdurre nel Paese più di 1 bottiglia di alcolici (soft o super) e 1 stecca di sigarette. Entro 24 ore dall’arrivo, si possono acquistare ulteriori 3 bottiglie e 3 stecche di sigarette presso gli esercizi autorizzati. Le violazioni sono punibili con il pagamento fino al 3000% del dazio.

INFORMAZIONI SANITARIE: gli standard medico-sanitari locali non sempre sono paragonabili a quelli europei, e le strutture private presentano costi elevati per ogni tipo di assistenza, cura o prestazione erogate. Oltre ai farmaci di uso personale, si consiglia di premunirsi di disinfettanti gastrointestinali e di compresse antinfluenzali per i disturbi causati dal caldo o dagli sbalzi di temperatura. Si raccomanda di bere solo bevande da contenitori sigillati e preferibilmente non ghiacciate. Si consigliano, previo parere medico, le vaccinazioni contro: epatite A e B, rabbia, tetano, febbre tifoide, morbillo, poliomielite e quelle contro la leishmaniosi, filariosi, “Rift Valley Fever”.
Rimane elevato il grado di inquinamento atmosferico nella capitale che può superare in alcuni periodi di cento volte il livello massimo stabilito dall'Organizzazione Mondiale della Sanità. Tale fenomeno si aggrava in assenza di vento e si verifica in particolare nel periodo autunnale, creando problemi alle persone affette da difficoltà respiratorie specialmente ai bambini e agli anziani.

FUSO ORARIO: considerando l’ora solare in Italia in Egitto la differenza è di +1 ora. In Egitto viene adottata l’ora legale ma in periodi diversi rispetto all’Italia.

LINGUA: la lingua ufficiale è l’arabo; abbastanza conosciuti l’inglese, il francese e, in misura minore, l’italiano negli alberghi e in alcuni negozi.

VALUTA: la valuta ufficiale è la Lira Egiziana (L.E.) divisa in 100 piastre (PT). Il cambio deve essere effettuato esclusivamente presso le banche e si consiglia di portare dall’Italia Euro o Dollari USA. In Egitto non vi sono restrizioni per l’importazione di valuta, mentre è limitata a L.E. 20 l’esportazione di valuta locale che difficilmente può essere riconvertita in valuta pregiata. I traveller’s cheques sono tramutabili solo in valuta locale. In Egitto le banconote di Dollari USA anteriori al 1990 non sono accettate; inoltre i tagli da 100 Dollari non sono facilmente negoziabili.

IMPORTANTE: si ricorda che è necessario dichiarare in entrata e/o in uscita da Paesi extra Ue il possesso di una somma in contanti superiore a €10.000 (Regolamento EC N. 1889/2005).

TELEFONO: per chiamare l’Egitto dall’Italia, comporre il prefisso internazionale 0020 seguito dal prefisso della località egiziana (2 per Il Cairo, 95 per Luxor, 97 per Aswan, 69 per Sharm El Sheik, 65 per Hurghada) e dal numero dell’abbonato. Per chiamare l’Italia dall’Egitto, comporre il numero 0039 seguito dal prefisso della città italiana (incluso lo zero) e dal numero dell’abbonato. Il nostro sistema di cellulare GSM è utilizzabile in Egitto. Si raccomanda di verificare con il gestore italiano costi ed eventuale copertura in territorio egiziano. IMPORTANTE: le comunicazioni telefoniche potrebbero non essere possibili da alcune località minori. In caso di mancata risposta del numero richiesto si consiglia di riagganciare dopo 3-4 squilli, altrimenti la telefonata sarà addebitata. Il costo, applicato dagli alberghi per una telefonata di pochi minuti per l’Italia è in genere molto elevato; si consiglia di chiedere localmente le condizioni prima di utilizzare il servizio.

ELETTRICITÁ: la corrente è a 220 Volt; è opportuno munirsi di adattatore a lamelle piatte di tipo americano.

BAGAGLIO: le compagnie aeree non applicano tutte la stessa franchigia bagaglio da stiva, pertanto consigliamo di controllare su ciascun biglietto il peso massimo consentito ed adeguarsi a quello inferiore. E' importante che sul bagaglio venga messa un'etichetta con nome, cognome e indirizzo del proprietario in modo che sia di facile identificazione. Bagaglio, passaporti e denaro vanno custoditi con la massima attenzione, soprattutto negli aeroporti, negli alberghi e durante visite ed escursioni in luoghi particolarmente affollati.

CLIMA: sul Mar Rosso il clima è generalmente secco, di tipo desertico, con pioggia pressochè inesistente, elevata escursione termica notturna e spesso ventoso. Le temperature più elevate si registrano fra giugno e settembre.

MANCE: il Barkshish, come viene chiamata in Egitto la mancia, è da considerarsi indispensabile se ci si vuole assicurare un discreto servizio.

HURGHADA – SAHL HASHEESH
Situata sulla costa occidentale del Mar Rosso, a 395km a sud di Suez e a circa 250km da Luxor, Hurghada ha conosciuto un improvviso sviluppo negli ultimi anni grazie al turismo e ai suoi fondali destinati a fare la gioia degli appassionati di sub e di chiunque si immerga anche solo per qualche minuto. Hurghada è divenuta un centro internazionale per gli sport acquatici come il windsurfing, la vela, la pesca d'altura, il nuoto e, soprattutto, per lo snorkeling e la subacquea. Il fondale marino lussureggiante è uno dei più belli al
mondo, ben conosciuto tra i subacquei, ideale per l'attività grazie alle temperature miti dell'acqua e alla sua limpidezza. È possibile inoltre ammirare da vicino i bellissimi pesci multicolori del museo-acquario, a 5 km a nord della città.
Sahl Hasheesh, a soli 20km a sud di Hurghada, è una località di recente espansione con lunghe spiagge di sabbia con barriera corallina antistante.

SOMA BAY
Situata a circa 50km a sud di Hurghada questa località è caratterizzata da spiagge di sabbia fine con fondale digradante in acque cristalline ed una meravigliosa e ricca barriera corallina. E’ considerata tra i punti mare più belli del Mar Rosso.

PORT GHALIB
Tempio del lusso sul Mar Rosso. Situato in uno degli angoli più suggestivi della costa sudoccidentali del mar Rosso, fra spiagge e un’incontaminata barriera corallina, Port Ghalib ospita un rinomato complesso turistico che comprende fra l’altro eleganti alberghi, una splendida località marina, una suggestiva promenade costeggiata da boutique, ristoranti e locali di ogni tipo, attrezzature sportive, strutture dedicate al benessere e un prestigioso business center. Port Ghalib è la soluzione ideale per accogliere le più diverse categorie di viaggiatori: giovani, sportivi, uomini d’affari, famiglie.

SHARM EL SHEIKH
Divenuto in pochi anni il più celebre centro balneare del Mar Rosso, sulla punta meridionale del Sinai, Sharm El Sheikh offre uno dei più ricchi e spettacolari formazioni coralline e innumerevoli specie animali. Fra gli angoli più suggestivi va ricordato il braccio di mare di fronte al capo di Ras Mohammed, dove la barriera corallina, la seconda al mondo per importanza dopo quella australiana, sprofonda nel blu, mentre a breve distanza dalla riva due splendidi torrioni di madrepore si innalzano fino alla superficie del mare. Chi si immerge viene circondato dalle più varie specie di pesci che l’eccezionale limpidezza dell’acqua permette di vedere nitidamente anche a grande distanza…Oltre ad essere il paradiso per i sub, Sharm El Sheikh è l’ideale per trascorrere un indimenticabile periodo di relax, sole e mare sulle splendide spiagge di Naama Bay. Gli amanti del divertimento e della mondanità hanno a disposizione numerosi centri di ritrovo, locali alla moda, ristoranti, boutiques e un celebre campo da golf.

Un viaggio, un’esperienza
Da non perdere