Repubblica Centrafricana

DESCRIZIONE

.

SISTEMA TRASPORTI - Scarso.
Pessimo il sistema stradale che durante la stagione delle piogge può trasformarsi in un vero e proprio pantano. Completamente assente il sistema ferroviario. Scarsa l'offerta di voli interni. Riveste una certa importanza il sistema di canali navigabili realizzati lungo i fiumi Oubangui e Sangha. Aeroporti principali: Bangui. Porti principali: Bangui, Nola, Salo, Nzinga.

SISTEMA OSPITALITÀ - Scarso.
La gran parte dell'offerta turistica del Paese è concentrata nella capitale e nelle regioni immediatamente limitrofe. Pochissimo fuori da questi circuiti.

DATI PAESE - Nome completo: Repubblica Centrafricana. Posizione: Africa centrale. Confini: nord-ovest Ciad, nord-est Sudan, sud Rep. Democratica del Congo e Rep. del Congo, ovest Camerun. Fuso orario: UTC +1, come in Italia, -1 durante ora legale. Supercie: 623.000 kmq. Capitale: Bangui. Popolazione: 4.369.000 Religione: 35% credenze locali, 25% protestanti, 25% cattolici, 15% musulmani. Lingue: Francese (lingua ufficiale), sangho, altri idiomi locali. Misure: Sistema metrico decimale.

VALUTA - Franco CFA (XOF). 1 € è pari a circa 656.5746 XOF (15 Aprile 2019). Esistono forti restrizioni all’esportazione di valuta locale Carte di credito: Accettate solo nei maggiori alberghi, come i travel cheque. Cambio: Euro accettati nei principali alberghi e facilmente convertibili.

ELETTRICITÀ - 220 V e 50 Hz (come in Italia). Prese elettriche: Tipo C, E (munirsi adattatore).

DOCUMENTI - Passaporto e il visto d'ingresso. I minori fino a 16 anni devono essere registrati sul passaporto dei genitori del tutore.

COMUNICAZIONI E TELEFONIA - Prefisso internazionale: .00236 GSM: Copertura solo sulla capitale. Standard: GSM 900/1800 (come in Italia). Operatori locali: Atlantique Cellulaire, Orange Centrafrique, Telecel Centrafrique. Internet: Servizio disponibile solo nelle principali città. Estensione web: .cf

NORME, LEGGI E COMPORTAMENTI - Il possesso e l'uso di stupefacenti sono puniti dalle leggi locali esattamente come i reati e gli abusi sessuali computi nei confronti di minori. L'omosessualità è considerata un reato. È vietata l'esportazione di pietre preziose grezze senza un'autorizzazione delle autorità competenti.

SITUAZIONE SANITARIA - Richiesto il certicato internazionale di vaccinazione contro la febbre gialla. Consigliata la prolassi antimalarica. A Bangui sono presenti alcune strutture sanitarie di livello sufficiente, nel resto del Paese strutture inadeguate agli standard europei e spesso deltutto assenti. Molto scarsa anche la rete farmaceutica.

FESTIVITÀ - 1 gennaio, Capodanno; 29 marzo, Ricorrenza della morte di Barthélemy Boganda; marzo/aprile, lunedì dell'Angelo; 1 maggio, Festa di maggio; maggio, Ascensione; 4 giugno, Pentecoste; 30 giugno, Giornata nazionale di preghiera; 13 agosto, Festa dell'Indipendenza; 15 agosto, Assunzione; 1 novembre, Ognissanti; 1 dicembre, Festa Nazionale; 25 dicembre, Natale.

CLIMA - Tropicale nel nord con scarse precipitazioni, equatoriale a sud con precipitazioni abbondanti. Le temperature rimangono elevate durante tutto l'anno, ma la relativa diminuzione dell'umidità, tra dicembre e marzo, rende il caldo più sopportabile.

Un viaggio, un’esperienza
Da non perdere

SFUMATURE INTENSE - Africa e Medio Oriente

guarda LE PROPOSTE >

SCOPERTE INASPETTATE - Nord America e Messico

guarda LE PROPOSTE >

ARMONIE INSOLITE - Asia e Oceania

guarda LE PROPOSTE >

GOCCE D'OCEANO - Mari e Oceani

guarda LE PROPOSTE >